Tiscali, in un mese più 50%: per «Ft» Vodafone interessata

Continua l’impennata di Tiscali a Piazza Affari. Anche ieri il provider sardo ha messo a segno un più 1,89% che porta il rialzo del titolo in Borsa in un mese del 50%. Il tutto in attesa che i pretendenti, che per ora non confermano il loro interesse, si facciano avanti. La data del 5 maggio come termine per la presentazione delle offerte non vincolanti è però in realtà solo indicativa. Tra i pretendenti ci sarebbe anche Rupert Murdoch, con Sky broadcasting, assistita da Morgan Stanley. Ieri il «Financial Times» ha rilanciato il nome di Vodafone assistita da Lehman Brothers. Oltre Manica sarebbero pronte anche le offerte di British Telecom e di Carphone. Interesse anche da Fastweb (Swisscom) con Mediobanca come advisor. Per le attività inglesi in corsa ci sarebbe anche Telecom Italia.