Tiscali Soru in rientro? E il titolo strappa in Borsa

Tiscali strappa in Borsa e chiude la seduta con un guadagno che sfiora il 20% sulle voci di un rientro in azienda del fondatore Renato Soru. Il titolo, dopo aver seguito l’andamento del listino per buona parte della giornata di ieri, si è impennato nel pomeriggio ed è andato in asta di volatilità, dove è rimasto fino alla chiusura. Il rialzo finale è stato pari al 19,7% a 0,29 euro. Il titolo aveva toccato il suo minimo storico lo scorso 9 marzo, lunedì, quando valeva 0,15 euro, dopo l’annuncio dato il venerdì precedente che si erano interrotte le trattative per la cessione delle attività in Inghilterra e soprattutto per la richiesta alle banche di moratoria sul debito. Dopo quel ribasso le banche avevano dato il loro benestare per la rinegoziazione del debito pari a 500 milioni facendo risalire le quotazioni. Da ieri c’è però anche un altro elemento secondo gli operatori. Ossia che Renato Soru, il fondatore che possiede ancora il 20% della società possa tornare al comando e che riprendano le trattative per la vendita delle attività inglesi.