Titoli bancari in rialzo

Le buone trimestrali rese note da alcuni grandi gruppi europei hanno rasserenato Piazza Affari, che ha così recuperato le perdite di martedì. Il Mibtel è salito dell'1,06% a quota 28194, l'S&P/Mib è avanzato dell'1,23% a 36738, mentre l'All Stars è migliorato dello 0,37% (15213) e il Midex dello 0,43% a 36542. Tra i titoli più in vista, Pirelli (più 4%), sulla spinta del recupero della controllata Telecom Italia (più 2,7%). L’ulteriore rialzo dei prezzi del petrolio ha stimolato nuovi acquisti sui petroliferi quali Tenaris (più 3,38%), Saipem (più 1,98%) ed Eni (più 0,92%), mentre gli ottimi risultati hanno sostenuto Edison, in rialzo di oltre il 3%. I rumor sul rinnovo dei vertici hanno dato ancora slancio ad Alitalia (più 2,38%), anche se l’interesse degli investitori si è concentrato in particolare sui bancari. Bene infatti Mps (più 2,77%), Bpvn (più 1,58%), Mediolanum (più 1,50%) e Capitalia (più 1,38%), sottotono invece Bpi (meno 0,60%) dopo la corsa di martedì. Continua a fare bene la matricola Arkimedica (più 3,97%), così come Geox (più 4,58%), grazie ai positivi numeri del semestre, e Juventus (più 2,06%) dopo la cessione all'Inter del francese Vieira.