Titoli di Stato sotto pressione

I timori, sempre crescenti, di un ritocco dei tassi, anche in Europa, hanno tenuto ieri sotto pressione i titoli di Stato del Vecchio continente. Il Bund è sceso ben sotto quota 116, mentre tra i Btp le serie «lunghe» hanno ceduto fino ad oltre 50 punti. Nuove massicce emissioni statali in Europa: la Francia ha collocato 2,65 miliardi di Oat decennali, cedola al 3,25% e prezzo di 93,84; la Spagna ha collocato un Bono da 1,28 miliardi, a 5 anni, tasso 3,25% ed emesso a 98,339, rispetto a 99,925 della precedente tranche.