Titolo a picco Giù anche il bond

Roncadin

Giornata di passione per Roncadin in Borsa che ha scontato la presentazione del piano di ristrutturazione del bond da 135 milioni in scadenza a giugno della controllante Agria (ex Arena) con un tonfo dell'8,4% a 0,29 euro con scambi pari al 2,7% del capitale. Il titolo si è portato vicino al valore nominale pari a 0,26 cui verrà effettuato l'aumento di capitale da 243 milioni per finanziare il pagamento con azioni di nuova emissione di una parte del bond pari a circa 55 milioni. Il resto, se l'assemblea dei bond holders del prossimo 13 giugno darà il via libera, sarà rinegoziato con l'emissione di nuovi bond in scadenza nel 2009 e nel 2011. Sul mercato obbligazionario invece, il bond Arena Finance è stato molto penalizzato nella prima parte della seduta arrivando a toccare i 60 euro di valore (giovedì era oltre 70 in chiusura), per poi recuperare quota 68 sul finale. «Le offerte sono intorno ai 60 mentre le proposte di vendita sono a circa 68», conferma un operatore di una Sim italiana.