Tlc1/Telecom, cda-fiume. Oggi i conti

Il cda di Telecom ha approvato i conti del primo trimestre ma li comunicherà al mercato stamane, prima dell’apertura della Borsa. Durante la maratona di riunioni iniziata mercoledì sera con il Comitato per il controllo interno e proseguita ieri con il Comitato nomine e remunerazione, Elio Catania è stato nominato alla presidenza di entrambi. I consiglieri sono stati poi aggiornati sulle attività in Sudamerica. In particolare Franco Bertone, l’ad di Telecom Argentina, i cui conti quest’anno sono consolidati nel bilancio di gruppo, ha presentato una sua relazione. La controllata di Buenos Aires ha archiviato il trimestre con un risultato netto di 628 milioni di pesos (+53%). Non è intervenuto invece Luca Luciani, ad di Tim Partecipacoes che ha quadruplicato l’utile a 213 milioni di reais. Quanto a Telecom Italia, gli analisti scommettono su ricavi in crescita di quasi il 10% a 7,048 miliardi, su un margine operativo lordo del 4,6% a 2,96 miliardi e su un risultato operativo del 7,8% a 1,52 miliardi. È atteso invece un calo di quasi il 7% nell’utile del primo trimestre a 559 milioni di euro (erano 601 milioni nel primo trimestre 2010). Il debito dovrebbe scendere a 31,06 miliardi.