Il Togo la spunta arrivano i soldi

Si sono trascinati il dilemma per tutta la prima settimana dei mondiali. Ora l’hanno risolto, però nel frattempo sono già stati eliminati e, tempo qualche giorno, chiuderanno le valigie e se ne torneranno in patria. Con i soldi, però. I giocatori del Togo hanno finalmente ricevuto i premi promessi dalla federazione per la partecipazione al mondiale, 4,5 milioni di euro, somma per cui avevano minacciato un clamoroso sciopero. Addirittura il loro ct Pfister si era dimesso, lasciando il ritiro per un paio di giorni prima dell’esordio con la Corea del Sud. Ieri l’ultima puntata: la somma è stata versata dalla federazione togolese alla Fifa.