Gli tolgono patente minaccia il suicidio

Gli ritirano la patente a seguito di una multa e lui si arrampica in cima al muraglione della stazione Principe minacciando di gettarsi dal muraglione, alto 40 metri, sovrastante il binario 20. Un funzionario della Polfer, con l'aiuto di altri colleghi, ha salvato la vita di un giovane di 29 anni originario di Foggia ma residente a Bologna, rimasto in bilico sul vuoto per due ore e mezzo. La circolazione dei treni sui binari 19 e 20 è stata sospesa, è stata tolta l'alimentazione alla linea aerea ed ivigili del fuoco hanno sistemato teloni protettivi. Quando il giovane ha cominciato a barcollare, gli agenti della Polfer hanno tagliato con una cesoia alcuni fili di ferro e lo hanno abbracciato portandolo al sicuro.