Tolkien, il libro postumo spodesta Harry Potter

Un libro postumo mai completato dal suo autore toglie il primato a un libro non ancora pubblicato. Non è la trama di un racconto fantastico ma la realtà che consegna una classifica dei libri più venduti, quella stilata dal sito di Amazon, la più grande libreria virtuale: a una settimana dalla sua uscita in lingua originale, il nuovo libro di J.R.R. Tolkien, Children of Hurin, spodesta Harry Potter and the Deathly Hallows di JK Rowling, che uscirà solo il 21 luglio prossimo. Children of Hurin vede la luce ben 34 anni dopo la morte dell'autore del Signore degli anelli, grazie al figlio Christopher, che ne ha investiti 30 nel riordino degli appunti del padre e si è accollato l'onere di «cucirli» assieme con interpolazioni a suo dire minime (anche se molti lo accusano di voler solo speculare sul materiale incompiuto dell'illustre genitore). Prima di questa nuova pubblicazione tolkieniana, Harry Potter and the Deathly Hallows era in testa alla classifica di Amazon da 16 settimane.