Da Tom Jones agli Arcimboldi al rock progressive degli Yes

Stasera agli Arcimboldi, la fiera e potente voce dell’immortale Tom Jones tornato allo r’n’b dopo l’orgia disco di «Sex Bomb». All’Alcatraz orgia punk con «Eastpak Antidote Tour». Domani serata d’onore agli Arcimboldi con Charles Aznavour nella terza tappa del suo trionfale tour, a 85 anni, dopo ventisei di assenza dall’Italia. Altra atmosfera al Forum preso d’assalto dai teenager per l’arrivo dei «baby» Jonas Brothers. Il Nidaba è un rifugio sicuro per gli amanti del buon blues con Shawn Pittman. Mercoledì ai Magazzini Generali un cocktail di suoni fragorosi dalla Finlandia con gli Amorphis. Giovedì e venerdì doppietta di lusso agli Arcimboldi: il genio pianistico di Ryuichi Sakamoto e il rock progressive degli Yes; al Palasharp gli Afterhours e al Dal Verme alle 18 da non perdere Pierre Bensusan. Sabato sempre al Palasharp i Massive Attack: supporter Martina Topley-Birds.