Tomasi rieletto presidente

Consorzio Oli Usati

L’ingegner Paolo Tomasi è stato riconfermato alla guida del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati. Consigliere del Consorzio dal 1994 e presidente dal febbraio 2003, è stato protagonista di un periodo segnato da quattro record consecutivi di raccolta, doppia riduzione consecutiva del contributo consortile, messa a punto del progetto per il trattamento delle emulsioni oleose oltre alla riorganizzazione delle strutture operative per favorire l’ottimizzazione e la semplificazione dei processi di raccolta. L’assemblea ha inoltre eletto vicepresidente Antonio Mastrostefano che succede a Luciano Tulli. Il presidente ha ribadito l’obiettivo di sottrarre alla dispersione nell’ambiente tutto l’olio usato prodotto nel nostro Paese.