Tomb Raider più amata dagli uomini

Giovane, bella, intelligente, agile, astuta: sono cinque aggettivi che ben delineano Lara Croft, la capofila delle cybereroine dell'era digitale, protagonista del bestseller assoluto dei videogames d'azione, quel «Tomb Raider» che ha intrigato milioni di ragazzi ed adulti dal 1996 ad oggi in quattro diverse versioni. C'è voluto del tempo per trovare la faccia giusta per interpretare l'avvenente archeologa videoludica: alla fine la bella Angelina Jolie, Oscar 2000 per «Ragazze interrotte», ha superato le accreditate concorrenti (ambivano alla parte anche Sandra Bullock, Liz Hurley e Catherine Zeta-Jones). In Tomb Raider la Jolie è stata diretta da Simon West, già regista de «La figlia del generale».