Tommy, trovata la mappa delle prigioni

Trovata la mappa delle prigioni e dei luoghi del rapimento di Tommaso Onofri. L’autopsia conferma che potrebbe essere stato ucciso subito dopo il sequestro: il medico legale alla domanda se il bimbo può essere stato ucciso un mese fa, ha risposto «sì». Servono invece ulteriori accertamenti per sapere se a ucciderlo è stato un colpo di badile, anche se è una seria «possibilità». Ieri i genitori di Tommy si sono recati sul luogo dove è stato ritrovato il corpicino: «Siamo stati traditi, non li perdoniamo».