Toni Capuozzo primo vincitore del premio «Cinque Terre»

È Toni Capuozzo il primo vincitore del Premio Giornalistico Cinque Terre, assegnato questo pomeriggio alle 18.30 per la prima volta sul molo del porticciolo turistico di Monterosso al Mare. In giuria, con il direttore del Giornale Maurizio Belpietro, anche il presidente Arrigo Petacco, e altri direttori di testata come Giancarlo Mazzucca (Quotidiano Nazionale), Francesco Carrassi (La Nazione), Lanfranco Vaccari (Il Secolo XIX), Mario Paternostro (Primocanale) e Mimmo Angeli (Il Corriere Mercantile).
Il riconoscimento è stato assegnato a Capuozzo, oggi vicedirettore del TG5 e conduttore del settimanale «Terra», «oltre che per le sue indiscusse capacità di inviato speciale, di corrispondente di guerra e di conduttore televisivo, anche e soprattutto per la sua passione di cronista che lo ha portato in giro per il mondo a cercare storie che aspettavano solo di essere raccontate e che venivano trascurate».
Oltre al giornalista del TG5, la giuria ha voluto assegnare anche un «Premio all’esordiente» a Federica Cappelletti, giovane giornalista del «QN», per i servizi e le inchieste nell’ambito della medicina, della ricerca scientifica e della sanità nazionale. Il Premio, alla sua prima edizione, è stato organizzato dall’Associazione Amici delle Cinque Terre, presieduta dal senatore Luigi Grillo in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia, Termomeccanica Spa e il Consorzio turistico delle Cinque Terre.