Toni in giallorosso prestito del Bayern

La squadra di Monaco ha ufficializzato: l'ex attaccante della nazionale Luca Toni giocherà con la Roma fino al 30 giugno 2010. Accolta la richiesta che il giocatore ha fatto "per motivi personali"

Berlino - Il Bayern Monaco ha ufficializzato la decisione di dare Luca Toni in prestito alla Roma fino al 30 giugno 2010. Durante un incontro con la direzione del Bayern il calciatore, il cui contratto scadrebbe nel 2011, ha chiesto di poter concludere "per motivi personali" la stagione a Roma. L'ex attaccante della Fiorentina e della Nazionale ha giocato per due anni e mezzo per il Bayern, segnando 53 gol in 89 partite.

Il club tedesco, nell'annunciare l'accordo ha voluto ringraziare Toni "per i successi festeggiati insieme, in particolare la doppietta del 2008 (coppa e Bundesliga) e gli facciamo gli auguri di future vittorie con la Roma, soprattutto in vista dei mondiali". Nella nota il Bayern scrive che Toni ha chiesto di poter andare via "per motivi personali" e concludere la stagione nel club giallorosso, con l'obiettivo "attraverso un impiego più costante in serie A di partecipare ai mondiali in Sudafrica". Toni dal canto suo ha ringraziato il Bayern per l'opportunità che gli ha offerto e "augura al club bavarese i migliori successi nel 2010, dal campionato alla Champions".