Toni: "In Scozia ci giochiamo tutto"

Il centravanti del Bayern Monaco sprona gli azzurri: "Giocare per il pareggio
significa rischiare di perdere la partita.
Io non voglio nemmeno pensare all’ipotesi di fallire la qualificazione"

Coverciano - "Tutti sanno cosa ci andiamo a giocare sabato. Ci giochiamo due anni di lavoro in una partita". Luca Toni presenta così la sfida che attende la Nazionale. Sabato, a Glasgow, gli azzurri fanno visita alla Scozia per un match decisivo nella corsa a Euro 2008. "Ci sono diversi giovani in questo gruppo, sono appena arrivati ma sanno perfettamente qual è la posta in palio", dice il centravanti del Bayern Monaco dal ritiro di Coverciano. "Non c’è bisogno di dire nulla a nessuno", aggiunge. Alla selezione di Roberto Donadoni basterebbe anche un pareggio: "Giocare per il pareggio significa rischiare di perdere la partita. Io non voglio nemmeno pensare all’ipotesi di fallire la qualificazione".