Una tonnellata di rame ritrovata dai carabinieri

Una tonnellata di rame rubato recuperato, un romeno fermato. Lo straniero, che dovrà rispondere di ricettazione, è stato bloccato in via Casali di San Basilio dai carabinieri mentre viaggiava su un furgone bianco con targhe francesi. Al controllo, i militari hanno scoperto che trasportava delle grosse matasse di rame nascoste sotto delle coperte. Il rame era stato rubato pochi giorni prima da un cantiere edile in zona Collatina. Il metallo, del valore commerciale di circa 12.000 euro è stato restituito al proprietario.