Tonon vincitore del «reality light»

«Dedico questa mia vittoria a tutti gli italiani e in particolare a chi affronta le sfide e poi non vince»: sono state queste le parole di Raffaello Tonon, vincitore della seconda edizione della Fattoria che domenica sera su Canale 5 ha fatto alti ascolti con 5.696.000 telespettatori e uno share del 31,58 per cento. Il conte ventiseienne milanese è arrivato in finale, accanto a Patrizia Rossetti e Mal dei Primitives, grazie all’autoironia, i modi educati, la capacità di essere «il pompiere saggio» tra gli animi incendiari degli altri contadini. Un reality «misurato, allegro, positivo», in altre parole «light»: molto contento del programma è il direttore di Canale 5, Giovanni Modina. «La seconda edizione - ha detto - ha raccolto risultati estremamente positivi, calamitando sempre più, puntata dopo puntata, l’interesse del pubblico che ha apprezzato il linguaggio televisivo innovativo del programma. Con questa edizione è nato un nuovo genere: il reality light».

Annunci

Altri articoli