Topi d’auto Beccati in flagranza due adolescenti finiscono in cella

Stavano rovistando all’interno di alcune auto in sosta quando sono stati sorpresi dai carabinieri e sono finiti in galera. I due ladruncoli, un peruviano di 19 anni e un milanese di 17, l’altra notte si erano messi all’opera in via Ramazzini, armati di martelletti con cui spaccare i cristalli delle vetture. Avevamo già forzato una Audi da cui avevano sottratto un navigatore satellitare. Erano quindi passati alla macchina successiva attorno alla quale stavano giusto armeggiando quando è arrivato un equipaggio dell’Arma e i due sono stati arrestati. Il maggiorenne è poi finito a San Vittore mentre per il minore si sono aperte le porte del carcere minorile Beccaria.