Topi nella mensa dell’asilo: chiuso il nido «Acquarello»

Furiosi i genitori dei 58 bimbi dirottati in altre scuole: «Un fatto vergognoso»

Topi nella cucina e nella mensa della scuola dei bambini. Da lunedì il nido «Acquarello» di Morena, frazione del X Municipio, è chiuso «causa derattizzazione». Intorno alle undici del mattino le mamme sono state chiamate al telefono: «Venite a prendere i piccoli che l’asilo chiude». Risultato? Disagi a non finire, 58 bambini da 0 a tre mesi, fino ai due anni e mezzo, sono stati temporaneamente «sistemati» in altre strutture comunali. «Hanno stipato venticinque bimbi in una stanzatta di tre metri per tre - racconta un papà, Pino D. R. -. Mio figlio starà con i nonni per un po’. Sicuramente aspetteremo che i locali siano bonificati per bene».
La scuola è un prefabbricato che si affaccia su una strada particolarmente stretta e angusta: «Ci sono anche problemi di sicurezza - dicono i genitori -. In caso di emergenza, ambulanze e mezzi dei pompieri avrebbero difficoltà a raggiungere l’ingresso dell’asilo». «È possibile che ci siano topi all’interno dei locali - si chiedono alcune mamme, riunite in un comitato - l’ultima derattizzazione risale a nemmeno un mese fa. Nessuno, poi, ci dà informazioni precise». La Sanama, finora, avrebbe effettuato bonifiche solo esterne. L’assessore alla Scuola del X municipio, interpellato ieri mattina, ancora non sapeva nulla dell’accaduto. Il nido resterà off-limits per almeno un paio di giorni.