Tor Vergata, pronto soccorso inutilizzato

Il senatore Cosimo Ventucci, di Forza Italia, ha presentato un’interrogazione ai ministri della Salute e della Giustizia sulla mancata apertura del pronto soccorso del Policlinico di Tor Vergata. «Il complesso ospedaliero usufruisce - fa notare Ventucci - di strutture logistiche adeguate all’esercizio di una medicina moderna deputata alla ricerca e all’insegnamento oltre che alla cura dei malati; la dislocazione della struttura consente il servizio per un bacino locale di oltre 300.000 abitanti; l’ospedale comprende un’attrezzatissima area adibita a pronto soccorso completo di macchinari ad alta tecnologia; ma quest’area purtroppo non è utilizzata per lo scopo per cui è stata attrezzata, bensì è divenuta un teatro di posa per scene di fiction televisive». Ventucci ha chiesto «quali sono i motivi per cui non venga attivato il pronto soccorso; se la superficiale e inaccettabile giustificazione addotta dai responsabili regionali circa la mancanza di fondi non debba essere vagliata dai ministri anche alla luce delle inchieste giudiziarie in corso che denunciano un malaffare nella sanità regionale; se la decisione del non utilizzo della struttura comporti eventuali responsabilità penali».