Tori Amos si ispira alle dee greche

Tori Amos combatte le esasperazioni dell'ideologia della destra cristiana fondamentalista, «il lungo braccio di cui il presidente Bush è un'estensione». Per il suo nuovo album, ma soprattutto «per sostituire l'ideologia del Dio Padre con quella della Dea Madre», la cantautrice si è fatta in 5: 5 donne diverse che a turno interpretano i 23 brani di American Doll Posse, in uscita il 27 aprile. Isabel, Clyde, Pip, Santa e Tori si ispirano ad Artemide, Persefone, Athena, Afrodite e Demetra.