Torino, 12 minorenni devastano un edificio e si filmano: arrestati

Hanno tra i 12 e i 16 anni. Il raid era pianificato. Danni per oltre 30 mila euro: rovinati muri, porte, finestre e impianto elettrico<br />

Torino - Si sono filmati con i telefoni cellulari mentre distruggevano un edificio pubblico. Dodici minorenni incensurati, tra i 12 e i 16 anni, sono stati denunciati dai carabinieri del Comando provinciale di Torino. Hanno procurato danni alla struttura, abbandonata ma non fatiscente, per oltre 30 mila euro.

Il blitz dei ragazzini Hanno danneggiato un edificio pubblico e rovinato l’intera struttura, il tutto documentato da filmati ritrovati sui loro telefoni cellulari: dodici minorenni tra i 12 e i 16 anni, incensurati, sono stati identificati e denunciati dai carabinieri del Comando Provinciale di Torino. Hanno effettuato più azioni di gruppo, pianificate e ben studiate nei particolari, rovinando l’intera struttura: hanno spaccato i bagni, i muri, l’impianto elettrico, le porte e le finestre. È stato stimato un danno per oltre 30 mila euro. Sequestrati dai carabinieri i filmati dei videofonini che documentano i raid vandalici.