Torino, 5 rapine in banca in 87 minuti. Arrestato

Cinque rapine in banca meno di due ore, una ogni diciassette minuti. È il
record negativo di un italiano, con qualche precedente penale, che ieri sera
è stato arrestato dai carabinieri<br />

Torino - Recordman delle rapine. Cinque rapine in banca in 87 minuti, una ogni 17 minuti. È il record negativo di un italiano, con qualche precedente penale, che ieri sera è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Torino. Il rapinatore, armato di un coltello, ha infatti agito lasciando traccia di sé sui filmati di tutte le banche assaltate.

Tutto dalle 11 alle 13 L’uomo ha cominciato la serie alle 11.44 a Collegno, in via Allegri 9, al Credito San Paolo (500 euro). Venti minuti più tardi, è entrato alla banca Bipop di corso Racconigi angolo via Frejus (100 euro). Il tempo di percorrere qualche isolato e, alle 12.08, eccolo in azione in Largo Francia 115, alla Cassa di Risparmio di Savigliano (un migliaio di euro). Il quarto assalto fallisce, forse per via di un pò di stanchezza: in via Pianezza 289, alle 12.20: l’uomo entra nell’agenzia di Intesa Sanpaolo, mostra il coltello alla cassiera, che non lo può accontentare perché il temporizzatore della cassa le impedisce di accedere al denaro. Ultimo atto in via Sospello angolo via Bibiana, ancora un Sanpaolo. Qui il nostro uomo si presenta alle 13.11, con il solito coltello in mano: ottiene 500 euro e se ne va. In serata l’arresto.