Torino, altri due rottweiler aggressivi. Azzannata una donna

I due cani sono usciti da una roulotte parcheggiata in strada e si sono avventati su una passante. La donna è grave, ma non rischia la vita. Ieri, <a href="/a.pic1?ID=171981" target="_blank"><strong>sempre a Torino</strong></a>, la morte della piccola Alessia, sbranata dai cani di famiglia nel giardino di casa

Torino - A sole 24 ore di distanza dalla morte della piccola Alessia di Rivara, nel torinese si è verificata un' altra aggressione da parte di due cani rottweiler. È accaduto alle 12 a Borgaro. Una donna è finita all'ospedale per i morsi delle bestie inferocite. Secondo quanto appreso dai carabinieri i due cani si trovavano su un furgone o su una roulotte, parcheggiata in via Lanzo e sono balzati fuori quando la donna, di cui non si conosce ancora l'identità, è passata in strada. L'hanno azzannata alle gambe e alle braccia. La donna è stata portata all'ospedale di Ciriè, non è in pericolo di vita. Secondo i primi accertamenti medici, la prognosi di guarigione si aggirerebbe attorno ai trenta giorni. Gli investigatori, intanto, hanno verificato che il furgone da cui sono balzati i due cani, è di proprietà di una persona arrestata una decina di giorni fa. I rottweiler, dopo l'aggressione, sono fuggiti e sono tuttora cercati dalle forze dell'ordine.