Il Torino fa soffrire il Napoli Hamsik recupera nel finale

da Napoli

Il protagonista (negativo) di Napoli-Torino è senza dubbio l’arbitro: Trefoloni concede un rigore inesistente ai granata (segnato da Rosina) e uno altrettanto inesistente al Napoli, tirato male da Domizzi e parato da Sereni. Ma, il peggio di se stesso, l’arbitro lo dà in occasione del penalty concesso al Toro. Domizzi colpisce nettamente il pallone con il piede, ma Trefoloni riesce a vedere un braccio del giocatore azzurro. Fasullo anche il rigore concesso ai ragazzi di Reja: Zalayeta si tuffa in area e Trefoloni ci casca. Nonostante l’immeritato svantaggio, un Napoli sempre combattivo pareggia con una grande azione Sosa-Hamsik, conclusa con un grande tiro scoccato dai sedici metri dell’ex giocatore bresciano. Pari anche nelle occasioni mancate: De Michele sull’1-0 si è mangiato un gol che pareva già fatto, il redivivo Calaiò ha fallito il gol della vittoria in pieno recupero. Ma l’allenatore azzurro Reja è ugualmente soddisfatto per la prestazione della sua squadra.