Torino Fermati i killer del romeno quindicenne

Un’ora prima del brutale omicidio del 15enne romeno ucciso sabato pomeriggio a Torino con una coltellata alla gola, i due fratelli suoi connazionali che sono stati arrestati dalla polizia con l’accusa di essere i responsabili dell’episodio erano stati ripresi dalle telecamere di un supermarket. I due giovani arrestati sono un 26enne che lavora come decoratore e che è in Italia da tre anni e suo fratello, 18anni che era arrivato nel Paese 10 anni fa insieme alla madre.