Il Torino non sa più come si vince per guarirlo Zac spera in Stellone

da Torino

Contro l'Udinese, che nel cuor gli è stata, Alberto Zaccheroni è chiamato a riportare oggi il Torino a un livello di gioco e risultati consono alle aspettative. Che non sono certo quelle delle ultime quattro partite in cui è arrivato un solo punto: nessuno, in serie A, ha fatto peggio. Per l'occasione, rientrerà Christian Abbiati dopo la squalifica: all'andata non ne azzeccò una, salvo poi diventare uno dei punti di forza della squadra. Per il resto, ballottaggio Lazetic-Abbruscato per un posto. Il modulo cambierebbe di conseguenza, con Stellone unica certezza del reparto offensivo.
L'Udinese, che domenica scorsa ha festeggiato l'arrivo in panchina di Malesani con la vittoria sul Messina, dovrà fare a meno dell'influenzato Iaquinta, già 9 gol quest'anno: al suo posto, probabile l'impiego di Barreto che farebbe così coppia con Di Natale. A centrocampo, squalificato Pinzi, possibile che scocchi l'ora di D'Agostino.