Il Torino vuole Bonazzoli Anche Caracciolo in partenza

In attesa del match con il Catania di domenica pomeriggio, la Sampdoria pensa già al mercato di gennaio. La rosa dei blucerchiati, persa la competizione europea, è troppo ampia, soprattutto in avanti, soprattutto dopo aver recuperato anche Emiliano Bonazzoli. Con Antonio Cassano che ieri ha ripreso a correre e che quindi sarà a completa disposizione di Walter Mazzarri per le prossime gare ecco che la società medita possibili cessioni nel prossimo mercato. Così potrebbero finire nelle lista dei partenti Andrea Caracciolo e lo stesso Emiliano Bonazzoli. Tra l'altro entrambi sono richiesti dalla stessa squadra, il Torino, che vorrebbe cedere Bjelanovic. Ed è soprattutto il tecnico dei granata, Walter Novellino, a spingere per un arrivo dell'ex bomber della Reggina, reduce da un doppio infortunio ai legamenti ma che adesso sembra finalmente recuperato. Così, con Foti che non rientra più nei piani della società uno tra Bonazzoli e Caracciolo (più probabilmente il primo visto che il club di Corte Lambuschini ha comunque investito molto sulla comproprietà del giocatore arrivato dal Palermo) partirà per Torino. Anche perché ormai il tridente delle meraviglie, Cassano-Bellucci-Montella, sembra pronto per trascinare la Samp in campionato.