Torna a cadere la neve su S. Maria Maggiore

Raggi laser e nuvole artificiali, ma soprattutto fiocchi di neve. Il prossimo martedì 5 agosto, lo spiazzo antistante la basilica di santa Maria Maggiore rivivrà il «Miracolo della neve», in ricordo della vera nevicata che nel 358 dopo Cristo coprì il colle Esquilino durante l’apparizione della Madonna a papa Liberio. Manifestazione ormai tradizionale - è giunta alla XXV edizione, la prima fu nel 1983 - la nevicata di agosto ricorda appunto l’apparizione della Madonna, che volle così indicare a papa Liberio il luogo dove avrebbe voluto la sua Casa. E dove, appunto, venne poi edificata la Basilica che porta il suo nome.