Torna il calcio degli anni ’80

Chiedete ad un appassionato cinefilo qual è il film sul calcio al quale è sentimentalmente più legato e scoprirete che la maggior parte delle risposte riguarderanno «L'allenatore del pallone», pellicola degli anni ’80, diventata ormai un cult. È la storia della Longobarda, una squadra di provincia appena promossa in A che, però, deve fare i conti con i costi esosi che la massima serie impone. Per questo, viene ingaggiato l'allenatore disoccupato Oronzo Canà (Lino Banfi) un folcloristico tecnico dalle idee strampalate come quella di far giocare la sua squadra con la "bi-zona". Naturalmente, non manca l'ingaggio del pittoresco straniero, Aristoteles. Pur essendo un film che risale al 1984, la traccia audio è molto buona, in particolare il surround rende al meglio le scene girate negli stadi di calcio. Gli extra non sono abbondanti ma sicuramente soddisfacenti. Oltre al commento audio del regista e del produttore Alex Ponti, il titolo contiene altre due featurette che faranno piacere agli amanti del calcio. La panchina mundial, ad esempio, racchiude una intervista a Ciccio Graziani che parla di tutto, del calcio in generale ma anche della sua performance di attore. In più, «L'altra metà del pallone» è uno speciale che si occupa del calcio dilettantistico.\