Torna un classico del crimine italo-americano

Per raccontare la vita di Tony «Scarface» Camonte lo scrittore di pulp fiction Armitage Trail passò quasi due anni fra la peggior feccia di Chicago, documentandosi sulla vita dei mafiosi. La sua ricerca nella malavita di origine siciliana lo portò a studiare da vicino le abitudini di Al Capone che divenne il soggetto principale della sua indagine e il protagonista indiretto di questo classico della gangster story uscito nel 1930 che ha ispirato due classici del cinema girati da Howard Hawks e Brian De Palma dove a vestire i panni dello sfregiato protagonista sono Paul Muni e Al Pacino.

Luca Crovi