Torna l'età dell'oro (soldi a parte)

Se un colore potesse cancellare la parola crisi, sarebbe di certo l'oro. Una nuance che evoca grandezza, potenza, positività, tutti valori necessari in questo difficile momento. Ecco allora che il trend per l'inverno 2013 è certamente l'oro: dalla moda alla tecnologia passando per l'estetica. Un colore che non passa mai di moda però secondo Luca Micco, giovane imprenditore piemontese che ha creato il brand Horo. Grazie ad una tecnica brevettata, l'oro, quello vero 24 carati, viene fuso sui tessuti di alto pregio come il cachemire o le fibre biologiche creando capi e accessori dallo stile inconfondibile. Nascono così pezzi unici rigorosamente made in Italy.
Oro sui vestiti ma prezioso anche sulla nostra pelle. L'ultima novità in fatto di beauty la propone la dottoressa Dvora Ancona, medico chirurgo specialista in medicina estetica. Si chiama Golden lift, uno speciale trattamento che utilizza micro aghi d'oro che tramite un'energia creata dalla radiofrequenza determina la formazione di collagene e fibre elastiche donando elasticità alla pelle.
E per essere ancora più luccicanti non può mancare l'iPhone 5S uscito ieri nei mercati asiatici e andato a ruba nella versione Gold. Nel giro di due ore si è registrato il tutto esaurito negli Apple Store di Pechino e Hong Kong, in attesa che arrivi qui da noi dove, di sicuro, sarà uno degli oggetti «cult» per il Natale.
Se invece l'oro lo volete comprare ma senza andare in negozio e pesarlo sul bilancino, non vi resta che recarvi negli aeroporti di Milano, dove sono stati installati distributori automatici di lingotti d'oro a 24 carati che assomigliano un po' a quelli che distribuiscono bibite e snack. Per dire che fare sogni d'oro può essere realtà.