Torna il maltempo sull'Italia:forti nevicate al Centro SudDa sabato clima primaverile

Tornano le precipitazioni: nevica in Veneto, Emilia Romagna e Sicilia. Il fine settimana invece darà un assaggio di primavera. Ma da domenica serà tornerà l'inverno

Dopo qualche giorno di tregua il maltempo fa già ritorno sulla Penisola. Almeno fino a venerdì quando la pioggia e la neve lasceranno spazio a temperature più miti e garantiranno un fine settimana quasi primaverile. Tra domani e mercoledì sono previste pioggia e neve sopra i 200 metri: nell'occhio del ciclone soprattutto il Centro e le Regioni adriatiche. Anche il Sud, però, verrà colpito dalle precipitazioni. In Sicilia nevicherà anche sulle zone sopra i 600 metri.

La situazione migliorerà invece tra venerdì e sabato, con un vero e proprio assaggio di primavera e temperature massime fino a 18 gradi sulla Valpadana. La giornata migliore sarà sabato. Tanto che a Milano e ad Aosta si raggiungeranno i 20°, mentre a Torino, Cagliari e Trento si toccheranno i 19° e a Bologna e Roma 17°. Temperature miti anche a Bari e a Palermo. Le temperature miti sono, purtroppo, una breve parentesi: già a partire da domenica sera torneranno le nevicate. Secondo i metereologi, infatti, l'inverno si protrarrà almeno fino al 10 marzo.

La neve è già arrivata sia sul Veneto che sull'Emilia Romagna, dove si sono depositati anche 30 centimetri. Per ora non sono stati segnalati grossi problemi e il traffico su strade e autostrade scorre normale. Nessun disagio neanche per la circolazione di treni e aerei. Ieri mattina, nelle Marche, il maltempo è costato la vita a un operaio di 47 anni. L'uomo era andato a controllare la tenuta del tetto della fabbrica in cui lavorava, che, appesantito dalla neve, minacciava di cadere. Ma la copertura ha ceduto e l’uomo, originario di Chieti, è precipitato a terra da dieci metri di altezza, morendo sul colpo.

Annunci