Torna di moda il caffè letterario

Il caffè letterario? Lo si può ancora frequentare con profitto. Basta trovarsi questa mattina a piazza di Pietra dove si affaccia il Tempio di Adriano della Camera di Commercio. Nei locali che un tempo ospitavano la borsa capitolina oggi si riuniscono poeti, critici e amanti della poesia per una giornata molto particolare. Prendi infatti il via oggi la terza edizione della rassegna «Ritratti di Poesia» curata dalla Fondazione Roma.
Sarà un’intera giornata dedicata alla poesia, con ospiti italiani e stranieri, e una serie di appuntamenti speciali, tra cui l’«Omaggio a Jorge Luis Borges».
«Ritratti di Poesia - spiega il presidente della Fondazione Roma, Emmanuele F.M. Emanuele - nasce tre anni fa, sulla base di una mia suggestione, per favorire la diffusione della poesia e dei valori culturali, etici e sociali propri di questa espressione artistica. Oggi è uno degli appuntamenti culturali d'inverno più attesi della città di Roma, e, arricchendosi ulteriormente e rinnovandosi nei contenuti, nei protagonisti e nelle molteplici iniziative, che si susseguono senza soluzione di continuità nell'arco di una intera giornata, offre ai cittadini romani una occasione unica per vivere da vicino la poesia».
La manifestazione, curata da Vincenzo Mascolo, verrà aperta dal poeta Roberto Piumini (ore 10.30) con un intervento tutto dedicato ai bambini. Piumini cercherà di coinvolgere il pubblico dei più giovani con la lettura del poemetto tragicomico Il vecchio nel granturco. Al termine della lettura l’autore proporrà una sorta di conversazione sulla poesia attraverso fasi di animazione, attività di ricerca linguistica, letture di testi poetici.
Per le 11.45 la inaugurazione ufficiale della rassegna con i saluti del presidente Emanuele, unitamente al curatore Vincenzo Mascolo, cui seguirà la tavola rotonda dal tema «Traiettorie della Poesia. Ipotesi a confronto», cui partecipano Amedeo Anelli, Andrea Casoli, Arnaldo Colasanti, Maurizio Cucchi, Daniela Marcheschi, Guido Oldani, Elio Pecora, Angelo Sabatini. Seguira, dopo la pausa pranzo, il caffè letterario vero e proprio. I poeti Ennio Cavalli, Andrea Di Consoli, Anna Maria Farabbi e Franco Loi si raccontano e incontrano il pubblico riscoprendo la forma artistica del dialogo letterario. Per le 15.30 è in programma l’«Omaggio a Jorge Luis Borges». Tributo al grande poeta e scrittore sudamericano attraverso video, interviste e la presentazione dell’attore Salvatore Martino che legge alcune poesie dell'autore sia in italiano che in lingua originale. Seguiranno gli incontri con i poeti italiani e stranieri. Attesi, dopo le 17, gli interventi dei poeti Elisa Biagini, Valerio Magrelli, Roberto Piumini, Patrizia Valduga. Cui seguiranno quelli del poeta mozambicano di lingua portoghese Luis Carlos Patraquim, che sarà introdotto dal vicerettore dell’università di Madeira Luisa Marinho Antunes. L'appuntamento chiude la manifestazione.
Contestualmente alla manifestazione saranno esposte le opere di Michele Cannaò, artista eclettico impegnato tra arti figurative e teatro, che espone cinque tele a carbone e pastello dedicate a poeti contemporanei e, per la prima volta, anche il ritratto di Jorge Luis Borges.