Torna il panico a Gaza, 5 razzi contro Israele: salta la tregua con Hamas

Non regge la tregua temporanea e "informale"
di 24 ore tra israeliani e palestinesi. Nelle ultime ore, cinque razzi Qassam
sono stati lanciati contro Israele dai guerriglieri della Striscia di Gaza

Gerusalemme - Non regge la tregua temporanea e "informale" di 24 ore tra israeliani e palestinesi. Nelle ultime ore, cinque razzi Qassam sono stati lanciati contro Israele dai guerriglieri della Striscia di Gaza.

I bombardamenti I razzi, riferisce Ynet, sono caduti nella regione occidentale del Negev, due nella regione di Eshkol, due in quella di Shaar Hanegev e un altro nei pressi della barriera che separa il Territorio controllato da Hamas da Israele. Gli attacchi non hanno provocato vittime, ma solo danni materiali di piccola entità. La tregua "informale" è stata decisa su richiesta dell’Egitto ed è stata concordata anche per consentire l’arrivo a Gaza di aiuti umanitari. Stamani, però, Radio Israele ha citato un portavoce di Hamas, secondo cui il lancio di razzi contro lo Stato ebraico sarebbe ripreso appena gli aiuti sarebbero arrivati dal valico di Kerem Shalom nella Striscia di Gaza.