Torna alla Regione lo stendardo spaziale

A due anni esatti dalla missione Eneide, torna alla Regione Lazio lo statuto che l’astronauta dell’Agenzia spaziale europea (Esa) Roberto Vittori ha portato a bordo della stazione spaziale internazionale nell’aprile 2005. Lo statuto è stato riconsegnato alla Regione nel corso dell’incontro organizzato a San Martino al Cimino a conclusione della festa della scienza della Regione, dal titolo «Apri la mente». «È una giornata - ha osservato l’astronauta - che segna anche i cinque anni dalla mia prima missione nello spazio, la Marco Polo, del 27 aprile 2002».