Tornano i gazebo per scegliere il nome del partito

Milano. Se i risultati del referendum on-line dovessero essere confermati nei gazebo che saranno allestiti nel fine settimana, il nuovo partito di Silvio Berlusconi si chiamerà «Popolo della libertà». Al momento, infatti, questo nome è nettamente in testa (55,3% contro 47,7%) rispetto alla seconda opzione possibile: «Partito della libertà». Nel «gazebo informatico» che da alcuni giorni è raggiungibile dal sito ufficiale di Forza Italia (www.forzaitalia.it) nel primo pomeriggio di ieri avevano votato 73.302 persone. Domani e domenica, dunque, come ha annunciato ieri Silvio Berlusconi, i militanti azzurri torneranno nelle piazze «per raccogliere le firme e scegliere con un grande referendum popolare il nome del nuovo partito».