Tornano gli iridati ma la Roma va ko

La Roma che si esercita in Europa continua a perdere. Dopo i ko con Porto e Amburgo, i giallorossi cadono anche a Valencia nel trofeo Naranja: 2-0 per la squadra del d.s. Amedeo Carboni, ex-giallorosso. Mister Spalletti non ha Mexes ma ritrova i tre iridati, Totti (per 45’), De Rossi e Perrotta (in campo per il capitano): nel primo tempo è però Mancini, che piace proprio al Valencia, il migliore. La prova ordinata ma un po’ passiva della Roma non basta più quando un piatto sinistro di Silva (41’) batte un discontinuo Doni e una difesa rivedibile. Per giunta, tra il 45’ e il 69’, vengono esplusi, con troppa severità, Rosi e Perrotta. In 9 contro 11 Panucci e compagni possono solo limitare i danni. E incassare il 2-0 di Albelda a 7’ dalla doccia.