Tornano dal Libano e si schiantano Morti tre militari

Tre giovani militari italiani di rientro dalla missione in Libano sono morti ieri in un incidente stradale sulla A14 tra Termoli e Poggio Imperiale. Tutti e tre appartenevano al 135º reggimento artiglieri Friuli di Maniago: rientrati ieri sera dalla missione in Libano, erano partiti dalla base di Pordenone e stavano tornando a casa in licenza su un’auto noleggiata. Ma alle 4.45 l’auto ha tamponato un tir fermo in una piazzola di sosta, nella carreggiata sud. L’impatto è stato violentissimo, i militari sono morti sul colpo. Le vittime sono il tenente Stefano Brocolini, di 24 anni, il sergente Luigi Squeo, di 26 anni, e il sergente Carmine Genovese, 30 anni. Tutti pugliesi.