Tornava a casa in bicicletta, rapinato e finito a bastonate

Luigi Moriccioli, 60 anni, dirigente ospedaliero, sta pedalando sulla pista ciclabile di via Ostiense, all’altezza di Tor di Valle; sono da poco passate le 19, e l’uomo sta tornando, come fa ogni sera, a casa, quando viene aggredito da Margelu Relu, romeno di 18 anni, e un complice 15enne. Entrambi con piccoli precedenti penali, clandestini e senza fissa dimora. La rapina è feroce, i giovani sfondano a bastonate il cranio dell’uomo, che morirà in ospedale dopo 49 giorni di agonia.