Via al Torneo di Clausura, il Boca non sbaglia la prima

Torna il calcio argentino: i Xeneizes battono il Gimnasia Jujuy. Solo pari per il River Plate, il San Lorenzo batte il Tigre nel big match. Quinta giornata dei campionati regionali in Brasile: Flamengo a punteggio pieno, il Palmeiras demolisce il Santos

ARGENTINA. La conclusione dell'Apertura era stato un thriller natalizio. Senza sorpresa, però. Perché il triplice spareggio dello scorso dicembre tra Tigre, San Lorenzo e Boca Juniors aveva visto trionfare i favoriti, ossia i Xeneizes. Dopo la sosta estiva, ecco arrivato il tempo del Torneo di Clausura. Nello scorso weekend la prima giornata, con subito un grande match tra, appunto, Tigre e San Lorenzo. L'ultima volta era finita 2-1 per El Ciclon di Almagro, mentre stavolta il risultato finale è di 3-1. Bene anche il Boca Juniors, che con i gol di Noir e Viatri supera in trasferta per 2-1 il Gimnasia Jujuy. Gran debutto anche per il Newell's Old Boys, che schiaffeggia il Gimnasia La Plata per 3-0 (doppietta di Mauro Formica), e per il Lanus (3-1 al Racing di Avellaneda). Si mangia le mani invece il River Plate: i Milionarios, ultimi nel Torneo di Apertura, partono forte e si portano sul 2-0 contro il Colon in dieci, ma si fanno rimontare fino all'amaro 2-2 finale. BRASILE. Sono giunti invece alla quinta giornata i campionati statali brasiliani. Nel torneo carioca il giorne A è condotto con 10 punti dal Vasco da Gama, che nel weekend è uscito indenne dal Maracanà, strappando un ottimo 0-0 a una Fluminense che dopo la cessione di Thiago Silva al Milan sembra faticare nel ritrovare la condizione (solo 5 punti per la Flu). Emozionante l'avvio anche del campionato paulista, dove comanda il Palmeiras. Gli alviverde demoliscono per 4-1 il Santos (in gol anche l'ex del Barcellona Edmilson) e salgono a quota 15. Subito dietro il Corinthians, che in attesa del debutto di Ronaldo («è quasi recuperato al 100%») pareggia per 1-1 con la Portuguesa. Terzo il San Paolo campione nazionale in carica, che ha batte 2-1 il Botafogo di Ribeirao Preto. Nel girone 1 del torneo gaucho prosegue la fuga dell'Internacional di Porto Alegre, che batte il Gremio per 2-1 nella sfida più sentita. Ora l'ex squadrta di Pato è a 16 punti, mentre il club dove crebbe Ronaldinho naviga in acque basse a soli 7 punti.