Il Toro sbaglia un altro rigore e affonda. Verona tra le big

La squadra di Mandorlini espugna l'Olimpico e vola al terzo posto in classifica con sette punti, alle spalle della coppia Roma-Juve

Il Torino continua a litigare con il gol, sbaglia un altro rigore e il Verona lo spinge in fondo alla classifica, all'ultimo posto. La squadra di Mandorlini espugna l'Olimpico e vola al terzo posto in classifica con sette punti, alle spalle della coppia Roma-Juve. Nonostante la rivoluzione estiva, le cessioni eccellenti di Romulo e Iturbe, il Verona è ripartito come aveva finito la scorsa stagione, vincendo e convincendo. Contro i granata decide un gol del moldavo Ionita, che decide la sfida pochi minuti dopo essere entrato in campo nella ripresa. Anche nel primo tempo il Verona era stato più pericoloso del Toro con il palo di Gomez e una buona occasione per Christodoulopoulos. Poi ci ha pensato Rafael a blindare la vittoria parando nel finale il rigore di El Kaddouri. Il Torino resta così l'unica squadra che non ha ancora segnato in campionato.