Toscani, tante facce una razza

«Faccia da italiota». Forse il presidente della Toscana Claudio Martini sarà apostrofato così, al termine dell’esperimento socio-culturale del fotografo Oliviero Toscani al quale ha preso parte anche il governatore della Regione. Nonostante sia nato in Tunisia. Dopo la foto shock della ragazza-scheletro testimonial di una campagna contro l’anoressia, ultima in ordine cronologico tra le provocazioni, per Toscani è ora tempo di una nuova missione: testimoniare l’esistenza di una «razza umana italiana». Migliaia di scatti destinati a un archivio multimediale in nome della differenza. Per testimoniare qualcosa che possiamo osservare ogni giorno, solo guardandoci intorno.