Total in evidenza a Parigi

È prevalsa anche ieri l’incertezza nelle Borse internazionali, provocata dall’andamento negativo di New York, dopo le dichiarazioni del presidente della Fed, Bernanke, sulle prospettive dell’economia. Wall Street è stata trascinata al ribasso da General Motors (meno 2,3%, dopo l’abbandono della partita per Chrysler. Borse deboli in Europa. A Francoforte in fondo al Dax è Volkswagen (meno 2,1%) dopo il lancio dell’Opa da parte di Porsche a un prezzo inferiore ai corsi attuali, a 100,92 euro per azione. A Madrid Abertis ha ceduto lo 0,46%. A Parigi il colosso oil Total ha chiuso alla testa del Cac in rialzo dell’1%, mentre a Londra British Petroleum ha messo a segno un rialzo dell’1,4% e Royal Dutch Shell dello 0,8 per cento.