Via al toto-tracce Pavese, bulli e internet i temi più gettonati

Paure, ansie, telefonate ai compagni e gruppi di studio per ripassare: il classico iter pre maturità. Ma ciò che soprattutto angoscia ora i maturandi è il toto-temi: su cosa verteranno le tracce dello scritto d’italiano? Per il classico tema di analisi del testo sui siti studenteschi (come Studenti.it, Skuola.net e Maturando.net) è già pronto l’elenco degli autori più probabili: Luigi Pirandello, Italo Calvino, Giovanni Verga e Alberto Moravia. Le maggiori chance vengono però date a Cesare Pavese, di cui quest’anno cade il centenario della nascita. Pochissime possibilità invece per Dante, uscito consecutivamente nell’ultimo biennio, anche se gli esperti ritengono che il sommo poeta possa essere sempre prescelto. Pronostici a valanga anche su temi di attualità: se quello dell’emergenza rifiuti, del bullismo e delle Olimpiadi vengono considerati troppo banali, decisamente più papabili sembrano le morti bianche sul lavoro e il mutamento del consumo di droga. Possibili anche argomenti internazionali come la crisi petrolifera o il rapporto tra Cina e Tibet. Ma anche tematiche come la sicurezza informatica e il global warming.