Totocuoco Il «first chef» sarà italiano?

Impazza il toto chef per scoprire chi andrà a cucinare per la coppia Obama. I giornalisti non parlano d’altro e i nomi che circolano sono tanti: Fabio Spadaro, Mario Batali, Lidia Bastianich e Jacopo Falai. Secondo il periodico gossip Metropolitan Post, per evitare di scontentare la coppia, il suo staff si starebbe orientando su un nome italiano. Ormai è risaputo che il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America e la sua signora sono amanti della cucina e dei vini del Bel Paese.
Secondo gli appassionati del gossip, infatti, in pole position ci sarebbe Fabio Spadaro, lo chef anima del ristorante Julian Cafe, il ristorante più amato dai vip internazionali, da Mariah Carey a Halle Berry per arrivare ad Abramovich. Obama non nasconderebbe la sua passione per gamberoni, tonno, vino italiano e peperoncino piccante . Secondo il Metropolitan Post la riserva verrà sciolta a giorni. Michelle vuole a tutti i costi un italiano mentre i consulenti di Obama preferirebbero un cuoco americano.