Totti apre, Nonda chiude e la Roma suona il Parma

da Roma

La Roma ritrova i tre punti grazie alla determinazione e alla classe di Totti. Spalletti lascia Montella in panchina e punta su Nonda dal primo minuto. Il Parma tiene i giallorossi per i primi dieci minuti poi la superiorità tecnica dei padroni di casa comincia ad avere la meglio. Al 25' Totti costruisce il vantaggio: azione dirompente sulla sinistra, al centro trova lo spazio per tirare e sul limite d'area Cardone devia la conclusione del romanista beffando Lupatelli. Il Parma subisce nel giro di sessanta secondi il 2-0. Ancora Totti per Taddei sulla fascia sinistra, cross perfetto dell'ex senese che supera Lupatelli e permette a Nonda di segnare a porta vuota. Gara che sembra finita dopo neanche mezz'ora ma Cannavaro accorcia le distanze al 30': angolo, Curci sbaglia l'uscita e il difensore insacca di testa. La Roma tiene a precisare che si tratta di un incidente di percorso e affida a Panucci il nuovo doppio vantaggio: il difensore conclude di testa a rete dopo un cross di Bovo. Secondo tempo senza stora. Nonda chiude la gara al 42' completando la doppietta personale.