Totti e Muccino scrittori per gli «angeli»

A Castel Sant’Angelo una mostra dove artisti e gente dello spettacolo si mettono in gioco per aiutare i bambini

Sabrina Vedovotto

C’è qualcuno che sostiene che gli angeli non siano solo esseri ultraterreni ma anche di questo mondo. I veri angeli custodi, quelli che discretamente ci osservano non solo dall’alto ma anche e soprattutto in prossimità. La mostra dal titolo «Angeli&Angeli», che inaugurerà oggi nella sala delle Colonne del Museo di Castel Sant’Angelo, vuole raccontare anche questo. E non solo. Prestigiosi artisti, e altrettanti personaggi dello spettacolo, della cultura, della politica, tutti assieme a testimoniare che, ancora una volta, si può fare del bene unitamente a un progetto culturale. L’idea e la curatela della mostra sono di Elisabetta Cantone, giornalista, che ha pensato questo progetto riflettendo proprio sull’idea di queste figure tanto anomale quanto spesso a noi vicine. I ricavati del catalogo andranno infatti a favore del reparto di ematologia infantile del San Camillo, diretto da Anna Locasciulli, con lo scopo di creare una struttura di accoglienza per i genitori dei piccoli ammalati. Dodici artisti che raccontano la propria idea dell’angelo, dal famoso toro con le ali di Picasso, disegno che l’artista realizzò per il suo amico Dominguin e il cui titolo è: «I tori sono angeli con le corna», al lavoro di Federico Paris, ai collage di Simona Rinciari. Altri preziosi contributi quelli degli scrittori che vanno ad arricchire il catalogo, da quelli dell’attore Silvio Muccino, presente la sera dell’inaugurazione, allo scrittore Vincenzo Cerami, al giornalista-sacerdote Filippo Di Giacomo. Importante anche la presenza dell’attrice Lucia Bosè, che, tra l’altro, a Segovia, in Spagna, ha aperto il Museo de los Angeles. Il primo testo del catalogo avrà la firma del sindaco di Roma Walter Veltroni, mentre una testimonianza importante da parte del settore sportivo sarà quella di Francesco Totti, che per l’occasione ha scritto un racconto dedicato al figlio dal titolo: Cristian, capitano dei miei angeli. In mostra ancora: Rino Barillari, Lughia, Marella Ferrera, una creazione della Maison Gattinoni, Piotr Merkuri, Nino Ventura, Francesca Ripamonti, Antonella Cappuccio, Loredana Raciti. Informazioni utili: inaugurazione 8 settembre. Sala delle colonne del Museo di Castel Sant'Angelo. www.angelieangeli.it