Totti, il lampo è un assist Cannavaro tiene su Madrid

ROMA
5,5 DONI. Non è colpevole sul gol di Raul, nel primo tempo è più spettatore delle incertezze della difesa. Una presa incerta da brividi.
5,5 PANUCCI. Fatica a carburare, poi cerca diverse sovrapposizioni con Giuly. L’ex si vede però poco (dal 22’ st TONETTO 6. Buon impatto sulla partita).
6 MEXES. Incerto all’inizio, poi cresce con il passare dei minuti. Chiude bene in un’occasione su Robben.
6 JUAN. Grandi difficoltà nei primi venti minuti, ma non giocava da un mese. Poi mostra le sue qualità (dal 31’ st FERRARI SV).
5,5 CASSETTI. Suo il primo tiro della Roma che impegna Casillas, si fa anticipare da Raul sul gol madridista.
6,5 DE ROSSI. Cerca di tenere corta la distanza tra difesa e centrocampo, prova a dialogare con Mancini in attacco.
6 PIZARRO. Trova lo spazio giusto e sigla il pareggio con l’aiuto di Gago. I tre palloni persi a centrocampo abbassano però la sua valutazione (dal 17’ st AQUILANI 6. Fa il suo compito senza strafare).
5,5 GIULY. Molto attivo, bel duello con Torres, a inizio ripresa spreca un’occasione clamorosa.
5,5 PERROTTA. È ancora lontanissimo dai tempi migliori e spesso Totti gli pesta i piedi.
7 MANCINI. Il più vivace là davanti, suo il cross che mette in crisi la difesa del Real e porta al gol. Poi si regala la soddisfazione personale.
6 TOTTI. Sbaglia tanto nei passaggi, ma l’assist per Mancini è un capolavoro.
All. SPALLETTI 6. Sa che la Roma non sta benissimo e fa di necessità virtù.
REAL MADRID
6 CASILLAS. Una parata a terra su Cassetti, poi viene ingannato dal tocco involontario di Gago.
5 SERGIO RAMOS. Sembra l’anello debole della difesa madridista, qualche sbavatura che concede spazi a Mancini.
6,5 CANNAVARO. Fa valere l’esperienza e la malizia in una difesa un po’ traballante.
5,5 HEINZE. Non è sempre impeccabile negli interventi.

6 MIGUEL TORRES. Una bella sorpresa, affronta l’ex Barça Giuly senza remore.
6,5 GUTI. I suoi tiri dal limite sono sempre insidiosi, prezioso nel gioco del Real.
5,5 GAGO. Sfortunato sul tiro di Pizarro che devia nella propria porta, garantisce poca quantità al centrocampo.
6 DIARRA. Un gran tiro dal limite trova la deviazione di Perrotta, brutta la gomitata che rifila ad Aquilani (dal 34’ st BAPTISTA SV).
6 RAUL. Mette il suo timbro già dopo otto minuti ed è un gol pesante in vista del ritorno, spreca il raddoppio di testa.
6 VAN NISTELROOY. I suoi movimenti regalano brividi, anche se non trova il guizzo giusto. Colpisce un palo nel finale.
6,5 ROBBEN. Trottolino a destra e a sinistra, pericolosi i suoi palloni dalle fasce (dal 34’ st DRENTHE SV).
All. SCHUSTER 6. Il Real sembra ben organizzato e il gol dà un po’ di vantaggio per il ritorno.
Arbitro FANDEL 6. Cerca di non perdere mai il controllo della partita. Molti cartellini, quasi sempre giustificati.